15 gennaio 2014

Sherlock - His Last Vow


9 episodi, 810 minuti, 3 stagioni, 2 attori stratosferici
His Last Vow è il terzo e ultimo episodio della terza stagione.

regia 9 9
sceneggiatura 10
cast 10
la voce tonante di Benedict Cumberbatch e quella nasale di Martin Freeman. Il capolavoro di Steven Moffat con questa terza stagione che è praticamente un insieme di tre episodi per formarne uno unico gigantesco. La straordinaria capacità di far sorridere quando non c'è assolutamente niente da ridere. I colpi di scena più colpi di scena della storia. La regia pazzesca di Nick Hurran che con quei colpi di esperienza fa traboccare lo spettatore di gioja. La parte più drammatica di questa serie è sempre l'ultima puntata della stagione, e questa è amarissima. La coesione dei dialoghi forti, humor e trama raggiunge il giusto mix che secondo me dovrebbe avere ogni cazzo di sceneggiatura. Benedict Cumberbatch. Martin Freeman. Il palazzo mentale, geniale.
Steven, quanto dobbiamo aspettare per la quarta stagione? Eh?

12 commenti:

  1. Faccio male a non seguirlo? :)

    Moz-

    RispondiElimina
  2. Quanto stradiavolo ho adorato quest'episodio *__*
    Il finale poi *__*
    E Mary *_____*
    ... non posso aspettare un altro anno T_T

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Speriamo che sia solo uno quello che dobbiamo aspettare... Io già non resisto...
      Questo episodio è da lovvare indisturbatamente ♡.♡

      Elimina
  3. Forse prossimamente ne guarderò anche io qualche episodio, visto che la Persona con cui vivo voleva iniziare a guardare la serie :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, assolutamente... ve la consiglio vivamente!
      Vederla dall'inizio senza le pause di un paio d'anni tra una stagione e l'altra permette di poter distinguere bene l'evoluzione dei personaggi. Soprattutto di Sherlock.

      Elimina
  4. Concordo su tutto v.v
    E l'ultima foto mi ha fatto davvero ridere xD

    ...l'attesa sarà terribile, già lo so.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si, sarà terribile. Prima ci sarà un periodo di smarrimento, poi quello di sconforto, segue una crisi d'astinenza e poi arriverà la morte... ne sono certo.

      Io li amo quei due :P

      Elimina

ATTENZIONE!!! Ho dovuto inserire il test di verifica dei commenti perché mi sono ritrovato un numero spropositato di spam.