05 gennaio 2014

Lo Hobbit - La desolazione di Smaug

"Le scaglie della mia corazza sono come scudi dieci volte più possenti, i miei denti sono spade, i miei artigli lance, lo sferzare della mia coda una saetta, le mie ali un uragano e il mio alito morte!"



- spettacolare;
- le parti d'azione, cioè tutti i 161 minuti di film (che volano come un uccello nel bosco). Una roba mai vista, soddisfazione immensa;
- Smaug il drago (nonchè Benedict Cumberbatch - in Italia Luca Ward);
- visto al cinema rende al 120%. Mai mi sono sentito così soddisfatto all'uscita da una sala cinematografica;
- è un continuo rimanere a bocca aperta;
- le novità (e le differenze con il libro )inserite con la sceneggiatura. Perchè devo dirlo, nonostante abbia adorato il libro di J. R. R. Tolkien, tutti gli stravolgimenti della narrazione e le scelte fatte per evitare di portare in scena un fantasy concettuale del cazzo (in cui non sarebbe successa una minchia per 2h di film perchè tizio doveva aspettare, aspettare e aspettare e Dio solo sa), li ho trovati fondamentali e meravigliosi. Secondo me il metodo perfetto per portare in scena le gesta della compagnia di Bilbo Baggins;
- un insieme di attori straordinari. Da Ian McKellen, a Martin Freeman, Richard Armitage e praticamente tutti i nani, Luke Evans, Sylvester McCoy...
- la colonna sonora (di molto inferiore a quella di LOTR);
- non mi sono piaciuti gli elfi... Orlando Bloom tronfio, Lee Pace un pezzo di legno, Evangeline Lilly non ne parliamo.
- la scelta di Evangeline Lilly per interpretare l'elfo femmina inedito;
- bisogna aspettare un anno per il terzo episodio.
regia 9 8,5
sceneggiatura 8
cast 8,5

18 commenti:

  1. un buon film che fa bene il suo lavoro, cioè il tramite per l'ultimo capitolo della saga. Jackson è garanzia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La voglia di vedere il terzo sale alle stelle dopo aver visto questo. I passaggi che mi erano piaciuti di più nel libro li ho trovati qui, quindi sono soddisfatto anche così. Jackson grandissimo!

      Elimina
  2. Che bello! Finalmente leggo un post dove l'autore è fomentato quanto me :D
    Andiamo a rivederlo di corsa!!!

    Scherzi a parte: per me Peter Jackson ormai è un Regista con la "R" Maisucola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io lo rivedrei anche subito.. appena uscito dal cinema volevo già rivederlo.
      Adesso sono curioso di leggere il tuo post ma posso sicuramente dire che sono dalla tua parte. Peter Jackson è un grandissimo Regista, non mi sono perso un suo film e fino adesso non mi ha mai deluso... per me è un regista fondamentale!

      Elimina
  3. Gran bell'intrattenimento. Jackson sta facendo un lavoro egregio, e Smaug è meraviglioso.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Smaug mi ha fatto brillare gli occhi per la magnificenza, cagare addosso dalla paura e divertire per le battute. Fighissimo!
      Jackson ormai ha preso la mano.. 5 film nella Terra di Mezzo :)

      Elimina
  4. Anche a me è piaciuto. Non ho apprezzato l'attrice scelta per fare l'elfo (carisma zero. Di gran lunga meglio Liv Tyler, se stiamo a fare paragoni), mentre gli altri elfi li ho trovati azzeccati perché *dovevano* essere antipatici da morire e ci riescono alla grande.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Adesso, non so se gli elfi non mi siano piaciuti perchè non dovessero piacere appositamente (in questo caso attori straordinari) oppure perchè non ho apprezzato proprio gli attori... comunque si, sono antipatici da morire. Ma elficamente fantastici, anyway!

      Elimina
  5. Risposte
    1. eheh.. ti farò ricredere sul fantasy!! :)

      Elimina
  6. anche a me è piaciuto un sacco!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è una meraviglia!
      Sono contento che non siano pochi i sostenitori.

      Elimina
  7. "La compagnia di Bilbo .." Ecco , se devo dire: per me il libro è più basato sulla sua figura e sul suo cambiamento, mentre il film è più corale...è d'altra parte 'sti nani qualcosa dovevano pur fare!
    Lily Elfa... Era moooolti più bella in lost... Brutta scelta metterle i capelli rossicci e intrecciati.
    Il resto mi piace, ma non è il mio genere preferito e LOTR è meglio. Non c'era bisogno di dividere in tre anche questo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. è vero, nel libro i nani quasi non vengono descritti ma per come impostato il film è stato meglio così.
      Lily bocciata completamente.
      Secondo me questo è perfetto così diviso in tre parti con le sue aggiunte eccetera... è già tutto così velocizzato. Invece sostengo che LOTR doveva essere sviluppato su più episodi (e lo considero comunque un capolavoro).

      Elimina
  8. A me la Lilly non è dispiaciuta, per tutto il resto concordo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grandissima! Guarda, mi fa talmente piacere trovare un altro parere concordante, che dico che la Lilly è stata bravissima :)

      Elimina

ATTENZIONE!!! Ho dovuto inserire il test di verifica dei commenti perché mi sono ritrovato un numero spropositato di spam.