ALOHA!


06 dicembre 2013

Thor: The Dark World


L'eroe della Marvel torna in scena per rimettere un po' di ordine nei nove caotici regni. L'asgardiano prende a martellate un po' di nemici e salta tra vortici dimensionali, per me potrebbe anche bastare questo per correre al cinema a vederlo.


Imprigionato Loki dopo le vicende di New York (presenti nel film The Avengers del 2012) Asgard si ritrova a mettere in fila i nove mondi (non riallinearli, quello avverrà dopo). Solo che un nuovo pericolo è in agguato e il terribile Malekith (udite udite un gollummizzato Christopher Eccleston) cerca di impadronirsi dell'Aether e approfittare dell'imminente allineamento dei nove regni per riportare l'oscurità.

Dopo il "prologo" del primo capitolo in cui veniva presentato il personaggio, alla fin fine di Thor Thor non è che c'era più di tanto (pur essendo comunque un film divertente). In questo secondo episodio si sta per tre quarti di tempo nelle fila di Asgard a stretto contatto con Odino & soci. Il martello di Thor è praticamente il protagonista della storia e le mazzate riempiono buona parte del minutaggio del film.

Tante anche le scene divertenti grazie al matto Dr. Erik Selvig (Stellan Skarsgård) che regala parecchie chicche, tra il girare nudo per Stone Age o l'impartire lezioni di astrofisica in un manicomio. A fargli da spalla, per così dire, c'è un sarcastico e avvilito Loki (lo strepitoso Tom Hiddleston)

regia 7,5 7
sceneggiatura 6,5
cast 8
- spettacolare;
- gli attori, ormai entrati nei personaggi;
- il Martello di Thor;
- salti dimensionali.
- il preludio in cui vengono spiegate le cose;
- manca il Thor versione terrestre, come nel primo capitolo.

18 commenti:

  1. Divertente ed impreziosito da un Loki che voglio presto protagonista.
    Per me, promosso!

    RispondiElimina
  2. Concordo col Ford: Loki protagonista!
    Per il resto, fuffa della peggior specie. Peccato, perché il primo Thor mi era piaciuto.

    RispondiElimina
  3. Il primo mi era piaciucchiato ma non tanto da farmi venir voglia di vedere il secondo....attenderò recupero televisivo

    RispondiElimina
  4. Loki finalmente è un po' più concreto rispetto agli altri film in cui sembrava un fumetto e basta ( o un cosplayer). Pensa che io l'ho visto poco distante da Greenwich ed era un po' come essere nel film... Tra una martellata e l'altra XD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Fico a Greenwich! E per l'occasione hanno creato vortici spaziali in giro per la città?

      Elimina
    2. no, però qualche risata in sala è scappata :-D

      Elimina
    3. però all'uscita avete trovato la città tutta distrutta!?

      Elimina
  5. Anche per me Loki dovrebbe essere il protagonista! Ormai se lo merita :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tre film di gavetta direi che sono sufficienti...

      Elimina
  6. Mai piaciuto Thor: avevo iniziato a vedere il primo film su Sky, ho cambiato canale. Poi rimisi su Thor, cambiai canale ancora.
    Non mi piacciono i cinecomix della Marvel, mi sa. Tranne uno, che ho in dvd: Il Punitore.
    Questo ti fa capire tutto^^

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Invece a me i film di supereroi piacciono molto.

      Elimina
  7. prommosso alla grande nonostante odi i remake!

    RispondiElimina
  8. Risposte
    1. Parlano troppo, più mazzate!
      per il terzo ci accontenteranno.

      Elimina