08 settembre 2012

Der Knochenmann

Grottesco e da brividi, basato su situazioni che derivano da altre situazioni in un processo consequenziale composto da causa ed effetto. MacGuffin che trovano l'habitat naturale per moltiplicarsi in una colonia di elementi cruciali. Avete presente il Mistero della valigetta? In questo caso una cabriolet insolita diventa il primo oggetto del mistero. Per poi scoprire che nulla può essere più misterioso del piccolo albergo a conduzione familiare. Un cazzutissimo protagonista non sa dove sbattere la testa ma tutte le risposte gli si parano davanti. Tre peculiarità del film:
(1) dinamicità salubre
(2) investigatore scanzonato che non vuole diventare un pianista
(3) seminario sul cannibalismo etico
Al limite della farsa, inno alle commedie nere firmate dai fratelli Coen. Peccato che in ogni singolo fotogramma trapeli la tedescosità di questa pellicola, avete presente? Un film tedesco si riconosce lontano un miglio. Der Knochenmann (il titolo internazionale è The Bone Man, ma ho lasciato quello originale, spacca).


Voto: 7,5

4 commenti:

  1. Interessante, magari lo provo. :)

    RispondiElimina
  2. Troppo troppo carino! Sono diventato un fan sfegatato di Hader.
    Non so se lo sai ma questo è il terzo film di una trilogia con protagonista Brenner e se questo ti è piaciuto sicuramente adorerai il primo Komm, susser tod

    RispondiElimina
    Risposte
    1. DAVVERO?? e no che non lo sapevo, mi hai aperto un mondo. Un grande, Brenner. E scopro adesso che Hader ne è co-sceneggiatore... Dio, è il mio idolo!
      Spero di riuscire a recuperare gli altri. Grazie Frank.

      Elimina

ATTENZIONE!!! Ho dovuto inserire il test di verifica dei commenti perché mi sono ritrovato un numero spropositato di spam.